ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΑ ΜΕΛΗ 2021-2022
.
ΕΓΓΕΓΡΑΜΜΕΝΟΙ ΦΙΛΑΘΛΟΙ 2021-2022
.
Olympiakos fenomenale e immensa vittoria in trasferta!

La squadra maschile di pallanuoto dell’Olympiakos ei riuscita ad ottenere la vittoria in una delle trasferte europee piu’ difficili. Con il gol di Obradovic a tre secondi dalla fine della gara, si è imposto per 7-6 sul Brescia per la terza giornata del girone A della Champions League e ora si trova solo in vetta alla classifica con sette punti.  I campioni in carica di Grecia, hanno dimostrato nuovamente le loro grandi potenzialità per la stagione in corso, difendendo alla perfezione. La squadra del Pireo, ha iniziato la gara con molta determinazione, realizzando una prestazione eccellente e hanno conquistato la vittoria ribaltando il risultato nel quarto periodo di gioco, trasformando il 5-4 in 6-7 nel finale.

Difesa esemplare

L’Olympiakos è entrato in partita con l’arma della difesa, Pavic che abbassava le saracinesche e Giannis Foudoulis in una serata di grazia, segnava due volte dal perimetro per dare il vantaggio ai “biancorossi”. L’attaccante greco, trovava varchi nella difesa Italiana e con tiri di potenza faceva la differenza nel primo periodo di gioco con la difesa dei campioni di Grecia che funzionava in modo esemplare chiudendo tutti i corridoi di passaggio e il portiere croato dell’Olympiakos che contava già tre parate straordinarie nel proprio attivo.Il Brescia regiva nel fronte offensivo realizzando un parziale di 3-0 all’inizio del secondo periodo. Kostas Mourikis, con una bellissima girata su assist di Obradovic,e’ riuscito  a concretizzare pur avendo  tre avversari addosso portando il risultato sul  3-3 con il quale termina il primo tempo .

Immensa vittoria allo  scadere

Dopo due tiri sul palo in superiorità numerica, l’Olympiakos riesce a sfruttare la superiorità e con Obradovic si porta sul 4-4, pareggio preceduto da un gol di Nora per il 4-3. Nel finale del quarto, la squadra italiana riesce a riconquistare il vantaggio con Presciutti in  contropiede. L’ultimo periodo, apparteneva interamente all’Olympiakos. Pavic non lasciava passare niente attraverso  la sua porta, Genidounias e Gounas sono riusciti a completare delle difese straordinarie e nonostante la terza espulsione di Dalakas a 3:26 dalla fine, l’Olympiakos con movimento palla esemplare, raggiunge il 6-6 per mano di Obradovic e assist di Foudoulis. Il croato ha difeso personalmente sul suo avversario a 1:25  al termine  e infine quando mancavano  tre secondi sul tabellone luminoso, ha segnato senza difesa per il 7-6 che porta l’Olympiakos al primo posto del girone con sette punti in tre partite.

I quarti: 0-2, 3-1, 2-1, 1-3

Goal: 

1o quarto: 0-1 Fountoulis (6:00), 0-2 Fountoulis (4:29)

2o quarto: 1-2 Paskovic (7:03), 2-2 Rizzo (5:56), 3-2 Janovic (4:47), 3-3 Mourikis (3:44), 

3o quarto: 4-3 Nora (5:50), 4-4 Obradovic (2:38), 5-4 Presciutti (00:05),

4o quarto: 5-5 Genidounias (4:50), 6-5 Rizzo (3:26), 6-6 Mourikis (2:46), 6-7 Obradovic (00:03)

Squadre: 

Brescia (Alessandro Bovo): Del Lungo, Guerrato, Presciutti C., Manzi, Paskovic 1, Rizzo 2, Muslim, Nora 1, Presciutti N. 1, Bertoli, Janovic 1, Vukcevic, Morretti

Olympiacos (Thodoris Vlachos): Pavic, Mylonakis, Delakas, Genidounias 1, Fountoulis 2, Nikolaidis, Dervisis, Buslje, Mourikis 1, Gounas, Argyropoulos, Obradovic 3, Galanopoulos

Interviste

Thodoris Vlachos: “Punti d’oro”

“Abbiamo conquistato una vittoria notevole, fondamentale dal punto di vista della classifica e estremamente importante perchè in trasferta contro una squadra veramente ostica. Ci aspettavamo una partita dura e così è stata. Avremmo potuto anche perderla quando gli avversari sono andati in vantaggio per 6-5 sfruttando un nostro errore che una squadra come l’Olympiakos non si può permettere. Nonostante ciò, abbiamo reagito, siamo riusciti a pareggiare la partita, sarebbe potuta anche finire così, ma negli ultimi tredici secondi, abbiamo mantenuto la calma e siamo riusciti a segnare il gol per la nostra prima vittoria fuori casa. Ogni vittoria è importante, ogni punto conquistato è fondamentale ma in trasferta , sono punti d’oro. Adesso ci prepareremo per la sfida successiva”.

Paulo Obradovic: “Grandissima vittoria”

 

È stata una partita molto difficile, considerando  che il Brescia è una squadra molto forte e pericolosa per ogni avversario quando gioca in casa. Nel campo amico giocano veramente bene. Noi non abbiamo giocato benissimo ma siamo contenti per la vittoria ottenuta. È una grandissima vittoria. Adesso ci prepareremo per la prossima sfida. Vogliamo solamente essere in buona salute e migliorarci”.